Blog

recensione Focarelli Barone@2x

È la sua strada

di Francesco Luccarelli

In un mondo fatto di lettere ordinate, perdersi fra di esse è uno errore, un problema da risolvere e annullare. 

Lo sa bene Bruno, un ragazzino che proprio non riesce a dare l’ordine giusto a queste lettere e si sente costantemente sotto pressione. Lo fanno sentire in colpa, come se fosse sbagliato, perché non si impegna mai abbastanza, è distratto, sospeso con la testa chissà dove. Ma la sua mente sa benissimo dove va: in luoghi lontani, avventurosi, ricchi di colori, forme e linee. Universi infiniti che il ragazzo immortala sui suoi fogli, pietre bianche che pian piano tracciano la sua strada.

Un percorso a cui è destinato, ma che ancora non comprende, così come non lo comprendono suo padre, alcuni professori a scuola o molte altre persone intorno a lui, convinte che per garantirsi un futuro e vivere bene, bisogna avere i piedi per terra e possedere capacità “normali”, uguali a quelle di tutti gli altri. Eppure ci sono delle figure accanto a Bruno, sua madre fra tutte, che sanno benissimo qual è la sua strada e con pazienza, prendendolo per mano, lo accompagneranno fin lì, dove sarà libero di creare il suo ordine personale.

In realtà Bruno è Francesco Luccarelli, autore di “È la sua strada”, vincitore della seconda edizione del concorso GRANO, indetto da Galileo Editore. 

Questa Graphic Novel si può definire un’opera autobiografica, una delicata e profonda confessione della paura di essere visto come diverso. È uno specchio sulla dislessia, che per anni è stata vista come una malattia invalidante, redendo i soggetti neurodivergenti degli appestati: bambini incapaci di comprendere le cose più basilari e quindi limitati. Mentre oggi, finalmente, si è presa coscienza che i DSA sono semplicemente direzioni che il cervello ha deciso di intraprendere per leggere il mondo in un modo diverso. Esattamente come hanno fatto Francesco e il suo alter ego cartaceo. 

L’autore regala al lettore un pezzo di sé, lo fa utilizzando in modo onirico e minimalista linee morbide e colori pastello. Un piccolo ricordo che si trasforma in un dono. Sensazioni ed emozioni che diventano testimonianza di come le persone percepiscono, e di conseguenza trattano, chi vede il mondo sotto stelle diverse. 

“È la sua strada” è una porta che si apre sulla consapevolezza che non esiste per forza un unico ordine da seguire e che la vita è bella proprio perché esistono le diversità che rendono unici.  

È LA SUA STRADA – Francesco Luccarelli

20.00

Collana: GRANO A cura di: Angelo Gallo Formato: Brossura Pubblicazione: 13/04/2023 Numero pagine: 96 Lingua: Italiano Isbn o codice id: 9791281476004    

98 disponibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageCambia immagine